lunedì 24 ottobre 2016

BOLDRINI: SIA DICHIARATA NEMICA DELL'ITALIA E CONDANNATA PER ALTO TRADIMENTO. CONTINUA L'INVASIONE. ASPETTANDO TRUMP


di Pietro Melis

BOLDRINI: SIA DICHIARATA NEMICA DELL'ITALIA E CONDANNATA PER ALTO TRADIMENTO. CONTINUA L'INVASIONE. ASPETTANDO TRUMP

Questa usurpatrice del potere, eletta in un parlamento di composizione anticostituzionale, non può continuare ad occupare la terza carica dello Stato. E' una che nella sua folle ideologia della società multiculturale e multirzziale sta dimostrando da vari anni di essere nemica dell'Italia. Ora propone l'invasione dell'Italia da parte di quei milioni di turchi, sempre islamici, che riescano a fuggire dallaTurchia del sultano Erdogan. Se è cosciente di ciò che dice allora vale per lei ciò che ha detto un portavoce di Trump nei riguardi della Clinton, che, degna erede del fallito ed incapace Obama, dovrebbe essere fucilata. Se invece è una pura folle allora deve essere rinchiusa in psichiatria con TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio) perché incapace di intendere e capace di volere da pazza.  Per questa nemica dell'Italia non sono un problema le continue invasioni dall'Africa, con navi che non hanno alcun dovere di andare a raccogliere invasori prelevandoli dai barconi nelle acque territoriali della Libia. Io mi domando come sia possibile violare le leggi internazionali del mare che impongono di considerare alla stregua di pirati tutti i navigli che non battano bandiera di uno Stato. Li chiamano falsamente profughi di guerra, quando non sono nemmeno tali. Se poi uno Stato dovesse farsi carico di tutti i profughi di guerra sarebbe la fine di questo Stato. Decine di milioni avrebbero il diritto di invadere uno Stato. L'Europa a causa di follie simili sta raccogliendo ciò che ha seminato e sta seminando: le stragi quasi quotidiane ad opera del fanatismo islamico. La Germania negli anni passati si è messa in casa un milione e mezzo di turchi, islamici, che, alla faccia degli imbecilli che predicano l'integrazione, non si sentiranno mai tedeschi e continueranno a sentirsi turchi. Essa si merita l'attentato terroristico di oggi a Monaco di Baviera. Anche la Francia ha creduto di poter imporre l'integrazione: essa si merita la strage di Nizza. Che l'Europa viva pure nel panico quotidiano che si merita. Perché in Italia non sono capitati sinora attentati terroristici? Ecco una spiegazione: l'internazionalismo islamico ha trovato nell'Italia il ventre molle dell'Europa perché si porta dentro tutta la zavorra solo biologicamente umana che viene dalla Libia andando a prenderla DENTRO LE ACQUE TERRITORIALI LIBICHE. ASSURDO. Così favorendo altre continue invasioni islamiche. Ci stanno invadendo anche i cimiteri con quelli che arrivano morti con funerali gratuiti, invece di incenerirli per non occupare spazio. Dunque l'Italia è divenuta il cavallo di Troia dell'aumento della presenza islamica in Europa. L'attentato terroristico di Nizza è stato programmato con radici in Italia, precisamente in Puglia. L'invasione islamica dall'Africa sembra che sia il prezzo che l'Italia debba pagare per essere immune da attentati terroristici. Ma è possibile che questa spiegazione non basti e che prima o dopo qualche terrorista islamico non voglia risparmiare l'Italia per dare una lezione a quello Stato che ospita secondo gli islamici la sede principale degli infedeli cristiani che è il Vaticano.  E allora vengano pure le stragi in Italia per contrastare la follia di uno sgoverno che non vuole sbarrare l'invasione dall'Africa. Prima o dopo dovrà scoppiare qualche bomba in Italia. Bisogna costruire muri contro gli islamici, ha detto Trump, impedendone l'immigrazione e schedando quelli che vi sono. Ha anche promesso di scatenare la guerra contro l'ISIS in Siria. E allora forzatamente dovrà allearsi con la Russia in appoggio ad Assad. Solo spazzando via per sempre il cosiddetto califfato che ha occupato ampia parte della Siria e parte dell'Iraq, avendo basi anche a Sirte nel caos della Libia, che ci manda con gli invasori i simpatizzanti dell'ISIS, verrà a mancare ogni punto di riferimento e di incoraggiamento per i folli isolati terroristi. In Inghilterra anche coloro che erano contro il Brexit adesso stanno capendo che non era più possibile stare dentro l'UE subendo la libera circolazione all'interno della zona Schengen, con conseguente invasione di cosiddetti immigrati.  Infatti sono finite le loro proteste. 
Prof Pietro Melis
http://pietromelis.blogspot.it/2016/07/boldrini-sia-dichiarata-nemica.html



Nessun commento:

Posta un commento