giovedì 28 maggio 2015

#iostoconimarò, Un altra parata del 2 giugno con ipocrisia, belle parole e nulla più ?

giovedì 28 maggio 2015

#iostoconimarò, Un altra parata del 2 giugno con ipocrisia, belle parole e nulla più ?



28 maggio 2015, giorno di sequestro e abbandono 1194.

Il 2 Giugno festeggeremo nuovamente la Festa della Repubblica, i Fori Imperiali si apprestano ad essere lo scenario dove sfileranno i reparti delle nostre Forze Armate, una cornice ideale dove i cittadini potranno applaudire i nostri Soldati che marceranno fieri del ruolo che svolgono, per chi non potrà essere sul luogo le regie televisive con la diretta e i media il giorno dopo ci mostreranno anche il palco delle autorità, il contenitore dell' ipocrisia più grande, faranno risaltare sicuramente alla TV il saluto del Presidente Mattarella e del Ministro della Difesa Pinotti, come ogni anno... chissà se anche stavolta ci sarà il collegamento da Delhi con Salvatore Girone abbandonato solo soletto in attesa che la diplomazia rispedisca indietro anche Massimiliano Latorre nel limbo indiano, ci chiediamo anche ansiosi quali giri di parole ci propineranno per mascherare il vuoto cosmico delle azioni dei tre governi che si sono succeduti nella gestione della vicenda. 

Lo ricordate ? è bene riascoltarlo :




Il Presidente Mattarella copierà L' ex Capo dello Stato Napolitano nell' esprimere solidarietà ai Fucilieri di Marina ?

La Signora Ministro Roberta Pinotti userà ancora una volta il solito disco incantato usato prima da Giampaolo Di Paola e poi da Mario Mauro  del " stiamo lavorando per una soluzione " ?

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi pregherà anche egli che questa giornata passi in fretta per non dover ascoltare la voce sofferente di chi chiede che si faccia qualcosa per far rientrare Girone e non inviare Latorre in India ?

Il televideo e i notiziari, la stampa, le radio sprecheranno i soliti 5 secondi per riportare che " il Capo dello Stato e i Ministri insieme ai vertici delle FF AA hanno espresso la loro solidarietà a Latorre e Girone " ?
Perchè invece non danno spazio alle ragioni dell' innocenza ?




La triste verità invece è che pur di non far venire fuori i nomi dei veri responsabili di questo sequestro, e ci riferiamo ai Vertici della Marina Militare oltre che al professor Monti, all' inetto De Mistura, al prono Amm. Di Paola, a Corrado Passera e agli interessi commerciali, particolari questi rivelati a distanza di tempo da Giulio Terzi, all' epoca Ministro degli Esteri a cui va riconosciuto l' onore delle armi per essersi dimesso dalla carica pur di non macchiarsi del tradimento verso due Soldati fedeli servitori della Patria, che come ricordò Girone alla videoconferenza del 2 giugno 2014 hanno obbedito agli ordini quando si fecero rimandare in India seppure in spregio alla nostra Costituzione che, come alla ribalta per il caso dell' arresto di un ragazzo cittadino marocchino nel nostro paese su mandato Tunisino, non consegna nessuno ( Italiano o meno ) a Paesi dove è in vigore la pena di morte.

Ad oggi vi è solo una certezza, Giorgio Napolitano, Mario Monti, Corrado Passera, Giampaolo Di Paola, Staffan De Mistura, Enrico Letta , Mario Mauro, Emma Bonino, si godono promozioni e vitalizi. la stessa promozione che ha visto Federica Mogherini passare da M.a.E. a Lady Pesc, la stessa a cui evidentemente ambiscono Roberta Pinotti e Paolo Gentiloni, mentre da Innocenti Latorre e Girone affrontano a testa alta il Calvario pur di tener fede al giuramento da loro prestato.

Chiudiamo con l' augurio che per Latorre e Girone e rispettive Famiglie questo sia l' ultimo 2 giugno di sofferenza, e che i nostri Soldati vengano onorati non con saluti e sorrisi dal palco ma con un azione forte per riportare a casa i Marò.


Non si calpesta la dignità dei nostri soldati !




Oggi più di ieri, domani più di oggi

#iostoconimarò

fonte : http://italiavoxhonest.blogspot.it/2015/05/iostoconimaro-un-altra-parata-del-2.html

Nessun commento:

Posta un commento