sabato 5 settembre 2015

ULTIMA SERATA DELLA MANIFESTAZIONE VARAZZE E' LIRICA 2015

Ieri sera 4 Settembre si è svolto l'ultimo appuntamento, della manifestazione “Varazze è Lirica”, organizzata dall’Associazione Culturale Coro Polifonico Beato Jacopo da Varagine in collaborazione con l' assessorato alla cultura e voluta dall’amministrazione del Comune di Varazze, e giunta ormai all’ottava edizione grazie all'attenta guida del Direttore Artistico, il M° Giovanni Musso in collaborazione con la D.ssa Tina Berio, presidentessa della Associazione organizzatrice che dichiara : siamo veramente soddisfatti e orgogliosi per il risultato ottenuto e le splendide serate con grandissimi interpreti che ci hanno coinvolto in spettacoli entusiasmanti, emozionanti ed indimenticabili con un pubblico sempre molto numeroso attento e letteralmente estasiato.

Ieri sera è stata la volta del Grande Concerto di chiusura che, come da tradizione, si è tenuto col Coro Polifonico Beato Jacopo il quale si è fuso come ogni anno con un' altro Coro che in questa occasione è stata la CORALE ANTONIO VIVALDI di SANNAZZARO DE BURGONDI – PAVIA il cui Direttore è il M° Gian Marco Moncalieri,dando vita così ad una serata memorabile e chiudendo nel migliore dei modi Varazze è Lirica 2015.” Insieme in un unica ensemble ,oltre ad aver eseguito splendide melodie tratte da Opere molto famose, i due cori accompagnati al pianoforte dai Maestri Mauro Cossu e Giovanni Musso (che si è diviso nei ruoli di Direttore del Coro e di pianista) , si sono esibiti anche due solisti di eccezionale bravura : la soprano YUKARI KOBAYASHI e il Tenore SILVANO SANTAGATA . Il programma della serata è stato il seguente : V. Bellini dall’Opera Norma, Casta Diva; G. Verdi dall’Opera I Lombardi alla prima crociata, O Signore dal tetto natio, dall’Opera Il Trovatore, Vedi le fosche notturne spoglie, dall’Opera “Macbeth”, Patria oppressa; G. Puccini dall’Opera “Turandot”, Nessun dorma; G. Verdi dall’Opera La forza del destino, La vergine degli angeli, dall’Opera Nabucco, Va’ Pensiero e Gli arredi festivi, dall’Opera “La Traviata”, Addio del passato, Coro di zingarelle e mattadori e Brindisi. Voglio ricordare con un breve curriculum la storia del Coro Beato Jacopo :

Il Coro Polifonico “Beato Jacopo da Varagine" è nato per volere di un gruppo di amici per amore della musica nel 1993 e si è costituito Associazione Culturale non a scopo di lucro nel 1995.

In questi anni di intensa attività ha tenuto numerosi concerti ottenendo unanimi consensi di pubblico e di critica nelle maggiori città Italiane e all'Estero.

Nel 1996 è stato invitato a Siena a partecipare ed organizzare le manifestazioni musicali per i festeggiamenti Nazionali ed Internazionali del XXV° del Dottorato di S.Caterina da Siena, Patrona d’Italia; alla presenza del delegato papale M.R. Card. Agostino Casaroli.

Nel 1997 in collaborazione con il Comune di Varazze ha organizzato la stagione musicale estiva intitolata “Stanottenote”, trenta concerti nei vari generi musicali: Classica, Jazz, Rock, Pop, Lirica e Corale.

Ha partecipato a varie rassegne corali tra le quali: “Voci del Reno” a Bologna, Festival della Sainte Baume, “XIV Rassegna Corale S.Cecilia” a Nocera Umbra, V° Edizione della Rassegna “Soli Deo Gloria” a Reggio Emilia, IV° Edizione della Rassegna Corale “Cantare e Portare la Croce” Savona, I° edizione de “R...estate in Coro” ad Albisola Marina.

Nel Novembre 2005 con il Coro Polifonico Claudio Monteverdi di Genova e i Solisti di Fama Internazionale il Tenore Ottavio Garaventa e il Soprano Annalisa Raspagliosi esegue nella Cattedrale di Genova alla presenza di Sua Eminenza Card.Tarcisio Bertone il concerto “La Religiosità nel Melodramma”. A seguito del grande successo ottenuto lo stesso concerto è stato richiesto ed eseguito in varie città italiane.

Dall'anno 2008 ha ideato e organizzato in collaborazione con il Comune di Varazze la stagione musicale “Varazze è Lirica”, manifestazione ricca di appuntamenti di grande livello, fiore all'occhiello il Premio Città di Varazze-Francesco Cilea ai grandi interpreti della Lirica. Albo d'Oro del Premio Città di Varazze-Francesco Cilea: anno 2008 Raina Kabaivanska, anno 2009 Leo Nucci, anno 2010 Luciana Serra e Ottavio Garaventa, anno 2011 Renato Bruson, anno 2012 Luisa Maragliano, anno 2013 Magda Olivero e Rolando Panerai, anno 2014 Mirella Freni.

La formazione musicale è composta da trentacinque coristi e si avvale anche dell'eventuale collaborazione di orchestrali facenti parte delle maggiori orchestre liguri.

Ha collaborato e tuttora collabora con strumentisti, cori polifonici e cantanti di chiara fama. Il repertorio proposto spazia dal 1700 ai giorni nostri, dal genere sacro al profano, dall’operistico al popolare allo spiritual. Il coro, a seconda del repertorio proposto o richiesto ha varie possibilità di proporsi al pubblico: Coro e Organo, Coro Organo Pianoforte e Percussioni, Coro e Orchestra d’Archi, Coro e Orchestra con l’eventuale presenza di affermati solisti (strumentisti o cantanti) .

L'elenco dunque dei grandi cantanti che hanno ricevuto il Premio Città di Varazze come detto in precedenza è il seguente :

Raina Kabaivanska - Leo Nucci 2009;

Luciana Serra - Ottavio Garaventa 2010

Renato Bruson - Luisa Maragliano 2012

Madga Olivero - Rolando Panerai 2013

Mirella Freni 2014

e quest'anno 2015 Nicola Martinucci

Ed ora vi presento un'assaggio della serata mettendovi a disposizione alcuni dei brani eseguiti :

apertura : Inno di Mameli


a seguire........ Casta Diva



La Vergine degli Angeli 











Coro di zingarelle e mattadori

Avviso i miei lettori che questo articolo sarà aggiornato nei prossimi giorni con nuovi video , LINCE

Nessun commento:

Posta un commento