domenica 18 febbraio 2018

Giusto per chiarire (a chi dovesse interessare) #Perchénonlivoto...di Stefano Davidson



Giusto per chiarire (a chi dovesse interessare)
Il voto a Renzi, a mio avviso, è il voto dato a chi, oltre ad aver fallito tutto, salvo lo smantellamento del Partito di cui è stato masochisticamente rieletto Segretario, ha già ampiamente dimostrato i propri sconfinati limiti, politici, etici e culturali.
Ma soprattutto è il voto a chi si è servito di tutto e tutti (B. compreso Cena ad Arcore 2010) per continuare a non fare un cazzo nella vita salvo ravanare nel torbido della politica sporca assieme ai vari Verdini del momento, come da lontani insegnamenti paterni s'immagina visto il soggetto.
Il voto al tensostrutturato ottuagenario e ai suoi accoliti, a mio parere, è invece il voto a chi ha da sempre costruito "materialmente" il suo impero (e lasciamo stare gli aiuti craxiani, che poi son diventati d'alemiani, renziani...), a quanto pare però, a braccetto con la mafia, dimostrando, se non altro, una capacità nel fare (se per il bene o il per male lo lasciamo a Nietzche & Friends).
Il problema di base è però che il suo fare è inequivocabilmente pro domo sua e per arrivare a ciò ha da sempre sfruttato tutto e tutti (Renzi compreso. Cena ad Arcore 2010  ). Per dare un voto a lui bisogna quindi di certo avere qualcosa da guadagnare dai suoi guadagni, diversamente è altra pratica masochistica rispetto a quella del piddì ma sempre tale è.
Il voto a Salvini è il voto a un nullacazzofacente cronico, sostanzialmente poco capace di intendere e di volere, che furbamente si accaparra il voto dei molti di quegli "umorali" del Nord Est e di qualcuno nel resto d'Italia che in fondo sono assolutamente fascisti ma hanno paura di ammetterlo a se stessi. Diversamente le proporzioni con i Meloneri, "diciamocelo" (larussanamente), sarebbero invertite. Questione di outing. Ritengo per buoni 3/4 il voto alla Lega (come quello a B.) un voto sostanzialmete "ignorante".
Il voto a LeU è il voto della larghintesina tra Grasso (uomo di B.) e gli ex PD, Ulivo, Quercia e legnami vari già ampiamente sputtanati ante Kalandrino. Altro non aggiungerei.
Stefano Davidson

Nessun commento:

Posta un commento