domenica 12 aprile 2015

‪#‎Renzi‬ fa lo gnorri, presto dovrà giustificare spese pazze ai giudici!!

‪#‎Renzi‬ fa lo gnorri, presto dovrà giustificare spese pazze ai giudici!!
L’accoppiata Taormina-Maiorano sempre più determinati nel tirare allo scoperto Il premier, che dal canto suo sembra non fare nemmeno una piega, ma questa sua tattica dell’indifferenza però, adottata soprattutto nei confronti del suo più grande accusatore Alessandro Maiorano, prima o poi dovrà essere abbandonata dal premier visto che presto si troverà costretto a rispondere a domande precise davanti ai giudici. Li, come disse l’avvocato Taormina:” ne vedremo e sentiremo delle belle..”
“Qualche spesetta di Renzi quando era presidente della provincia di Firenze. Somma complessiva circa 31milioni di euro cioè’ 64 miliardi della vecchie lire. Spese extra istituzionali :somma complessiva 13 milioni di euro per:ristoranti,caffè ,case vinicole,pizzerie,pasticcerie,scampi,aragoste,sushi;viaggi in California,Massachiussets;finanziamenti anche per noti bisognosi come Maison Emilio Pucci,la galleria Tornabuoni e la Santa Maddalena fondation,Pimpa e la cagnolina a pois. Fondazione Strozzi per un complessivo di 2,5 milioni di euro per finalità da approfondire. Genio Fiorentino per un complessivo di 7,5 milioni spesi in Catering,Premio Vallombrosa,Semper,1.700.000 mila euro elargiti a pioggia a circa 70 beneficiari per causali da approfondire,1.850.000 euro al Comune di Firenze tramite Genio Fiorentibi,di nuovo per motivi da approfondire; il resti per esigenze di comunicazione spesso a vantaggio della Florence Multimedia,peraltro istituita per la comunicazione,finanziandosi con la comunicazione della comunicazione. Florence Multimedia per complessivi 9.000.000 di euro. Organismo che soppianto’ il pubblico ufficio per le relazioni pubbliche. Tutte spese per comunicazione difficilmente comprensibili e sulle quali si è’ abbattuta la censura del Ministero Economia e Finanze che ha riconosciuto la illegittimità ,chiedendo anche le deliberazioni degli organi competenti della Provincia,mai spedite e ciononostante senza alcuna conseguenza ne’ penale ne di altro genere. Abitazione di Via Alfani con affitto pagato da Carrai al proprietario Alessandro Dini. Carrai assegnatario senza bando della fornitura di audio guida per i musei di Firenze;amministratore delegato Firenze Parcheggi ;Presidente Aeroporti Firenze;Amministratore delegato Florence Multimedia. Denaro percepito da Renzi e mandatogli da Lusi per 122.000 euro,il condannato in primo grado per la appropriazione indebita di oltre 20 milioni di euro dalle casse della Margherita. I dati precedenti sono copia di pubbliche deliberazioni o di documenti non coperti da alcun segreto. Auguri di buon lavoro alla Procura di Firenze.”
Tribunale di Firenze 25/06/2015 ore 11,30.

Nessun commento:

Posta un commento