mercoledì 6 gennaio 2016

IL IV REICH SCACCIA L’UNICO ITALIANO A BRUXELLES

1435653364-juncker


Ieri l’unico membro  italiano del team di Juncker a Bruxelles, Carlo Zadra, consigliere con delega all’immigrazione ed alla giustizia, ha dato le proprie dimissioni dall’incarico. La scelta è stata dovuta la fatto che la propria delega principale, l’immigrazione , gli sia stata tolta ed assegnata all’inglese Michael Shotter. In precedenza Zadra aveva lamentato l’atteggiamento dispotico del capi di gabinetto, Martin Selmayr, non casualmente tedesco.
Le dimissioni avvengono in un momento difficile per la UE, che vede il fallimento della propria politica di immigrazione e la progressiva demolizione del trattato di Schenghen, con il ritorno dei controlli alle frontiere. La commissione si è rivelata completamente inadeguata ad affrontare ogni problema che le si è posto davanti, dalla crescita economica all’immigrazione, e l’unica soluzione trovata è aumentare lo strapotere tedesco ed escludere l’unico italiano. Ormai si può parlare di governo straniero che occupa illegittimamente poteri nella penisola, perchè la Mogherini conta come il due di picche…
Carlo Gozi, ha fortemente protestato per l’esclusione di Zadra…. ecco la sua forte protesta…
fonte http://scenarieconomici.it/il-iv-reich-scaccia-lunico-italiano-a-bruxelles/

Nessun commento:

Posta un commento