giovedì 11 giugno 2015

Italiani brava gente...


Mi trovavo a Pietra Ligure, mi sono fermato davanti a questo stabilimento balneare perché ho subito notato quella strisciolina gialla. 
Capirai con un cielo così plumbeo, la nostra bandiera, quel giallo che spicca così maledettamente bene...si proprio maledettamente... Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono quel nastrino giallo, per tutti noi...
Sono oramai passati tanti, troppi giorni, davvero tanti. 
Giorni di lacrime e sorrisi, di storie vissute come si vivono in ogni casa, in ogni famiglia... 
Giorni che si seguono e susseguono come passi sulla sabbia, a volte l'acqua arriva a cancellarli, altre volte no... 
E cos'è cambiato in questa tragicomica farsa, nel frattempo? 
Nulla, lo zero più assoluto. 
I nostri marò sono ancora indagati, ripeto INDAGATI e NON ACCUSATI da uno stato tra i più corrotti al mondo (checchè se ne dica), quell'india spauracchio economico che tanta paura (???) mette ai nostri politicini: abbiamo avuto il primo governo di v€r-Monti che li ha lasciati rapire e pure rispediti indietro, ufficialmente per mantenere la parola data (a chi poi? proprio agli indiani? ahahah), avevamo in ballo degli elicotteri (finmeccanica) che non si sa che fine abbiano fatto... ma sappiamo dov'è andato il sig. Di Paola, quello che "non abbandona la nave che affonda"... destinazione Finmeccanica, ma guarda un po...sappiamo che v€r-Monti non voleva proseguire con la politica, ma da bravo sadico ha fondato pure un partito (pagato da noi) poi fallito, come lui... l'unico a cui bisogna togliersi il cappello, a questo punto e per quello che si sa, è l'ex ministro Terzi che non solo ha mantenuto fede alla parola data dimettendosi, ma sembra abbia lasciato la "politica dei politicini" al contrario di quanto affermato dal  1°ladro di poltrone, ovvero il sempre e solito v€r-Monti.
Passando per L€tta-majo e la sua fedele "nanafintabionda" Bonino, quelli della soluzione, per i nostri marò, di un "processo equo e rapido in india" (sono le loro famose parole)... equo e rapido? in india? ahahahahahahahah...in Italia ci hanno creduto solo loro...
Adesso abbiamo il secondo rubapoltrone, quello per cui va sempre tutto bene, quello che sta facendo tutto lui e quello che non riesce lo farà...sempre lui... senti un po, appa-R€nzi, ma dopo l'insediamento nel palazzo, e gli sproloqui sul rientro di Max e Salvo (gli stessi di v€r-Monti, di L€tta-majo, di R€giorgio, e buon ultimo Mattar€llum) pensi davvero di essere ancora creduto, tu e tutti i tuoi filistei (leggi Bild€b€rg, si sono sempre loro)?
Mi sa che tutti questi personaggi HANNO qualcosa in comune, ed è evid€nt€...

Vari motivi mi hanno tenuto lontano dal sig. "facciadalibro" per circa quattro mesi, ma non mi sono voluto fermare per la causa dei due fucilieri di marina, sono stato a contatto con la gente vera, quella che si incontra al supermercato, per strada, in ascensore... esperienza unica... ogni occasione è stata buona, con i marinai dell'ANMI di Brivio (Lc) 
...dalla vendita dei fiori pro AISM davanti ad un supermercato locale e la ovvia distribuzione a tutti dei nastrini gialli, fino ad arrivare ad una mostra di modellismo navale presso il Comune di Merate (Lc) (sempre con gli stessi amici ANMI Brivio) in cui sono stati distribuiti oltre 250 nastrini (qui sotto).

Ma la cosa sorprendente è l'interesse dimostrato dalla gente alla vicenda: si fermavano loro a chiedere a che punto fosse, cosa facesse il nostro governo (?) e perchè non è stato fatto nulla durante il nostro semestre di presidenza europea. Esponendo solo i fatti e senza alcuna polemica personale e/o di colore/partito, dire che erano "schifati" è un eufemismo. 
E' ovvio che ciò significa che nella maggior parte dei casi lo scarso interesse alla faccenda è la conferma che il "low-profile" adottato ed imposto dall'alto e la poca memoria che oggi hanno gli italiani, ha avuto successo in negativo, purtroppo...
Divulgare di persona lo svolgimento dei fatti, spiegare il perchè e per come i nostri marò sono assolutamente innocenti, raggirati abilmente da burattinai senza scrupoli, e sentirsi dire che (alcuni) si vergognavano per loro (qualcuno ha chiesto se si potessero fare donazioni per la ...causa!!! ahahah) vi posso garantire che è come respirare aria nuova, pulita, come la gente di questa meravigliosa Italia.

PER MARE, PER TERRAM

SAN MARCO

Nessun commento:

Posta un commento