martedì 4 aprile 2017

TERREMOTO, SCANDALO CONTINUO ED OSTACOLI DALL’EUROPA. NIENTE FRATELLANZA, SOLO VERGOGNA!

Riportiamo da ANSA:
“BRUXELLES – Sono stati sei, a quanto si apprende, gli ambasciatori Ue che hanno votato per abbassare al 90% la proposta della Commissione europea di consentire il finanziamento al 100% con fondi Ue della ricostruzione post terremoto. Ad avanzare le riserve sulla proposta della Commissione, appoggiata anche dal Parlamento europeo, sono stati Germania, Finlandia, Danimarca, Austria, Regno Unito e Svezia.”
ATTENZIONE: non si chiedeva nessun regalo, ma solo un UN PRESTITO che sarebbe stato reso. Nessun contributo a fondo perduto, un prestito per accelerare le operazione. Prestito che poi, tra l’altro, al 100% avrebbe tolto il pretesto al governo Renzi/Gentiloni per fare più debito per il terremoto, visto che i soldi verrebbero finanziati completamente dalla UE. INVECE NO. La Generosa Germania si oppone! Grande Germania! E con lei i soliti noti Nordici, mentre l’Inghilterra, perfida Albione, si defila.
Come abbiamo sempre detto, questi sono i nostri “AMICI”, quelli con cui vorrebbero accoppiarci! E cosa ci ha dato l’Unione ? Ci ha dato la “Gara d’appalto europea” , vinta dalla solita Cooperativa, che strano, la CNS, messa subito sotto accusa dall’antitrust. Naturalmente ha vinto una cooperativa, per cui una casetta viene a costare , al metro quadrato, più di una villa….
Nel frattempo i terremotati stanno al fresco. Alla fine sono più importanti le norme burocratiche, i pasticci, le contestazioni, la necessità di fare on solo  una gara di corsa per i container, ma ben tre, di cui una andata deserta!

Insomma già la nostra burocrazia è folle  e l’Europa ci aggiunge la sua, naturalmente senza neanche concedere prestiti. Del resto che cosa gliene importa a Bruxelles di Amatrice, Accumuli e Norcia ? Che i terremotati prendano la fresca aria, che i soldi donati dagli Italiani rimangano nelle banche. Non si muova foglia, che Bruxelles non voglia !
fonte https://scenarieconomici.it/terremoto-scandalo-continuo-ed-ostacoli-dalleuropa-niente-fratellanza-solo-vergogna/

Nessun commento:

Posta un commento