lunedì 14 luglio 2014

Marò, 876 giorni di silenzi e tradimenti ma #iostoconimarò


14 Luglio 2014
ottocentosettantaseiesimo giorno di sequestro e tradimenti.

Per ch'io mi volsi, e vidimi davante
e sotto i piedi un lago che per gelo 
avea di vetro e non d' acqua sembiante
( Cocito, Divina Commedia )

Se fosse in vita oggi il sommo poeta avrebbe dovuto modificare oppure dedicare più strofe al canto XXXIII e precisamente al IX cerchio, ove sono i traditori della Patria, tutti conficcati per l' eternità nel ghiaccio dell' antenora con il viso all' insù...

Se fosse da noi riscritto l' elenco dei condannati comprenderebbe nomi eccellenti, e tutti al momento " intoccabili " non li faremo questi nomi oggi, non per paura ma solo perchè arcinoti, oggi ribadiamo la ferma intenzione di rompere questo assordante rumore del silenzio diffondendo ulteriormente l' intervista del 2012 al primo Ufficiale imbarcato sulla Enrica Lexie, Umberto Noviello, in cui dichiara chiaramente che i nostri fucilieri di Marina Latorre e Girone sono innocenti rispetto alle accuse contestate, vi faremo ascoltare lo sfogo di Girone del 2 giugno che interpretiamo come un atto di accusa verso chi li ha rispediti in india nel 2013 opponendosi alla decisione di Giulio Terzi allora M.A.E. di trattenerli in Italia per giusta causa, cosa è stato deciso nella famigerata riunione del consiglio dei ministri in cui Corrado Passera fece pressioni ( Mario Monti  prontamente le accolse ) per rispedirli indietro stando a quanto raccontato dallo stesso Terzi negli ultimi tempi ?
Quale favoletta fu raccontata dagli stessi ai Fucilieri per convincerli a lasciare le proprie case ?
Perchè la magistratura non ha ancora aperto un fascicolo su quelle decisioni chiaramente anti costituzionali ?
Perchè Terzi fu l' unico a dimettersi non essendo d' accordo al tradimento ?
Chi ha chiesto a Latorre e a Girone di "mantenere la parola" ?
Possibile mai che solo i fucilieri possiedono dignità e onore, gli altri... nel ghiaccio dell' antenora, hanno tradito e abbandonato Massimiliano e Salvatore !







La Vera Italia non lascia nessuno indietro !

Nessun commento:

Posta un commento