martedì 12 aprile 2016

Migranti, Tonelli: gli altri Paesi affrontano il problema e noi?

«Gli altri Paesi stanno affrontando il problema dei migranti. Noi in Italia avremo almeno la capacità di gestire questo fenomeno? Io comincio a dubitarne». Lo ha evidenziato il Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (SAP) Gianni Tonelli, commentando l’inizio della costruzione da parte dell’Austria di una barriera al Brennero per limitare l’accesso dei migranti provenienti dall’Italia.
«Due anni fa – ha proseguito Tonelli – il nostro sindacato fece presente che era certamente sbagliato mettere del filo spinato tra gli Stati europei, ma era altrettanto sbagliato continuare a dispensare speranza in un continente come l’Africa martoriato dalla disperazione, dalle guerre, dai conflitti religiosi, dalle carestie e comunque da problemi che tolgono una prospettiva futura al suo popolo».
«Non abbiamo avuto la capacità di comprendere questo – ha spiegato Tonelli - e non si è ancora capito se è per un motivo di business o perché in Italia tutto viene visto sotto una lente ideologizzata. Da una parte, c’è chi vuole fare business sugli immigrati, dall’altra c’è chi non riesce a vedere le cose in maniera ragionevole anche nell’interesse degli stessi immigrati. Portare un fenomeno come quello dell’immigrazione a uno stato di crisi e di collasso significa infatti togliere una prospettiva futura di accoglienza».
fonte http://www.sap-nazionale.org/Notizia8300/Migranti-Tonelli-gli-altri-Paesi-affrontano-il-problema-e-noi

Nessun commento:

Posta un commento