domenica 24 aprile 2016

Renzi:''Ho copiato il Jobs Act da Obama, mi ha detto che potevo usarlo''. di Stefano Davidson


Non pago di essere stato giudicato incapace di comprendere l'illiceità del reato ascrittogli (parole del giudice che dopo aver emesso questa sentenza si è ritrovato a capo della Corte dei Conti giusto in tempo per archiviare le denunce in merito alle spese abnormi del matteopoldo in Provincia e in Comune), dopo aver dimostrato in molteplici occasioni la propria ignoranza e, ça va sans dire, in molteplici campi dello scibile umano, dichiara senza pudore alla CNN:
''Ho copiato il Jobs Act da Obama, mi ha detto che potevo usarlo'' dimostrando di non essere in grado di "pensare" autonomamente a soluzioni ma solo di copiare. La cosa piu grave, come a scuola, è che ne dimostra ulteriormente le capacità intellettive, è che ha scelto di copiare da un somaro.
PS: sottolineo infatti come gli effetti del Job Act negli USA (e in Germania dove lo hanno abolito immediatamente visti i NON effetti positivi ma solo gli enormi danni che procurava) siano stati non solo inesistenti, ma addirittura deleteri.
II PS: quando poi ci si mette di suo partorisce minchiate come il canone Tv in bolletta, immediatamente bocciato dal Consiglio di Stato.
Domanda: se un vostro dipendente (raccomandato ma incapace) avesse i risultati e gli atteggiamenti nei confronti degli stessi come quelli del "cioni" di Rignano, lavorerebbe ancora per voi?
Stefano Davidson


Nessun commento:

Posta un commento