mercoledì 28 maggio 2014

PIRATI: PINOTTI, VICENDA MARO'' IMPONE PERFEZIONAMENTO MISSIONE

DAL PRIMO AGOSTO L''ITALIA ASSUME COMANDO DI MISSIONE ATALANTA
Roma,
 (Adnkronos) - "La vicenda che coinvolge i due
Fucilieri di Marina Latorre e Girone ci impone di perfezionare
costantemente ogni aspetto relativo all''impiego del nostro personale"
nella missione antipirateria Atalanta sebbene "i dati continuano a
dimostrare la validità delle soluzioni adottate". Lo afferma il
ministro della Difesa, Roberta Pinotti, riferendo davanti alle
Commissioni riunite Affari Esteri e Difesa di Camera e Senato, sullo
stato delle missioni in corso e degli interventi di cooperazione allo
sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione iniziata
con il cordoglio espresso dal ministro per la morte in Ucraina del
fotoreporter italiano Andy Rocchelli.
"Per tutto il 2013 e il primo quadrimestre 2014 non sono stati
registrati nuovi casi di sequestro - prosegue il ministro - In circa
due anni di attività, è stata assicurata con successo la protezione di
ben 281 mercantili battenti bandiera italiana, a dimostrazione
dell''efficacia della soluzione adottata".
"In questa fase di sviluppo della crisi ucraina - aggiunge - per
la quale la Nato sta considerando la possibilità di spostare
l''attività marittima dall''Oceano Indiano al Mediterraneo, risulta di
primaria importanza per l''Italia la presenza nella partecipazione
all''Operazione Europea Atalanta, per la quale è prevista l''assunzione
del comando a partire dal prossimo mese di agosto 2014"

Nessun commento:

Posta un commento