lunedì 10 novembre 2014

i nemici dei #Marò, Paolo Gentiloni


10 novembre 2014, giorno di sequestro 995

Tutto cambia affinchè nulla cambi
( Principe di Salina- Il Gattopardo )

Dopo l' evanescente Bonino, la sorda Mogherini ecco il nuovo M.A.E. pronto a prendere per i fondelli la nazione, il nuovo Ministro degli Affari Esteri ( degli altri ) si è presentato con lo stesso vuoto assoluto che ha caratterizzato i suoi predecessori, una telefonata di cortesia ai Fucilieri con l' ennesimo rassicurante messaggio e le solite stronz... dette in televisione ospite della " linguetta " Annunziata in onda su RAI3.

Da prendere a pomodori in faccia il neo M.A.E. ecco le sue parole :

"Speriamo in nuovo clima India".
"Qualcosa è cambiato nel quadro politico indiano, il nuovo premier ha una forza politica enorme e credo che il canale di comunicazione si sia rafforzato. Mi auguro che produca risultati"

La linea del governo non cambia, un nuovo ignavo sulla poltrona, le solite allucinanti trite e ritrite cavolate per ingannare la nazione da quasi 1000 giorni...

Egregio Ministro anche a Lei vanno i miei urt e straurt, se il buongiorno si vede dal mattino anche lei sarà un altro inefficace, inutile, inetto burattino ubbidiente alla linea del dolce far nulla condotta sin dall' inizio di questo sequestro, dai poteri forti che sono interessati a svendere la nazione intera invece di farne gli interessi, Monti e Passera docet...


ci faccia un piacere, stia zitto su questo sequestro, sono passati solo pochi giorni dal suo insediamento e già ci risulta antipatico... per essere educati !

Anche lei farà omertà di stato ? sicuramente si !

Antonio Milella

Nessun commento:

Posta un commento