martedì 11 novembre 2014

#Marò, 1000 giorni dalla farsa dell' Enrica Lexie.




11 novembre 2014, giorno di sequestro 996, giorno 1000 della farsa.

Il 15 febbraio 2012 nelle acque indiane un peschereccio, il Saint Anthony, subiva colpi di arma da fuoco e a causa degli stessi due pescatori restavano uccisi, in quelle acque molto trafficate dalle navi commerciali e nonostante la denuncia di più incidenti dichiarati per di più in orari diversi dalla Enrica Lexie e dalla Olimpic Flair ( battente bandiera Greca ), la guardia costiera indiana con un subdolo inganno chiedeva ( dopo alcune ore ) alla nave Italiana di rientrare in porto per identificare dei presunti pirati da loro catturati, ma questa era una bugia colossale, non vi era nessun pirata o presunto tale in stato di fermo in porto, il piano che avrebbe portato al fermo dei Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone era scattato... 

Un inganno terribile, avallato dalla catena di comando militare e dall' armatore della Lexie, che non si opponevano all' inversione di rotta richiesta dalle autorità indiane, sottolineiamo che la Lexie era ormai ben fuori dalle acque indiane ma stranamente e nonostante la perdita di giorni di navigazione e spese di carburante veniva accolta, da li si arriva ad oggi, 1000 giorni dai presunti fatti contestati ai Fucilieri e con molti buchi neri che hanno caratterizzato questa farsa, ne ricordiamo alcuni :

- la discrepanza degli orari che venivano dichiarati dal peschereccio e dalla Lexie

- l' arresto a mano armata di militari in servizio su nave sotto bandiera italiana

- perizie balistiche falsate senza la presenza di periti Italiani

- autopsie condotte sui corpi frettolose e successiva immediata cremazione delle salma senza possibilità di controllo dei periti Italiani

- pagato denari non dovuti che hanno reso i marò colpevoli agli occhi degli indiani

- priorità agli interessi economici con rinuncia a concrete reazioni diplomatiche ed economiche nonché azioni NATO, UE, ONU




Per smontare ulteriormente questa farsa di seguito alcuni contributi :

un studio condotto da Luigi Di Stefano ( perito di parte civile nel processo Ustica )

http://www.seeninside.net/piracy






La testimonianza dell' ufficiale imbarcato sulla Lexie, Noviello, che racconta l' incidente dichiarando l' estraneità dei Fucilieri ai colpi ricevuti dal peschereccio





Il testo del rapporto inviato dal team subito dopo l' incidente in cui vi sono gli orari dichiarati dell' incidente della Lexie da confrontare con il successivo contributo :






Un riassunto che include le prime parole dei pescatori appena rientrati in porto in cui viene detto l' orario del LORO incidente :







un altro contributo tratto da http://www.seeninside.net/piracy :








un intervista all' ex Ministro Giulio Terzi che mette a nudo le bugie indiane su si fonda l' accusa







e per concludere il contributo del noto giornalista d' inchiesta Toni Capuozzo :





1000 giorni di farsa, 1000 giorni di vergogna !



dice bene un post pubblicato su facebook che riportiamo fedelmente :

un piccolo pensiero di stamattina... renzl ha chiesto 1000 giorni x vedere i risultati... potrebbe anche essere vero.., ma per i nostri due militari? 
i NOSTRI MARÒ hanno raggiunto i 1000 giorni ora mi posso pure INCAZZARE? ma sopratutto con chi CAZZO mi devo INCAZZARE? con gli ultimi tre governi non eletti? con i politici TRADITORI della PATRIA o con chi CAZZO altro?
https://www.facebook.com/modesto.costantini.3?fref=nf


ringrazio la pagina Facebook Comunità Militare per l' immagine di testa
fonte : https://www.facebook.com/profile.php?id=278661802153858&ref=ts&fref=ts
Antonio Milella

Nessun commento:

Posta un commento