martedì 9 dicembre 2014

De Caro, il sindaco contro Mamma e Papà


Una notizia degli ultimi giorni arriva dalla città di Bari, anche il suo Sindaco, Antonio De Caro ( PD ), ha deciso di stravolgere il concetto naturale della famiglia, con un colpo di mano ecco apparire sui moduli per le iscrizioni agli asili nido le tristi parole "genitore 1" e "genitore 2" in luogo di  Mamma  e Papà, la motivazione ? 

Sarebbe da ridere, ma viene da piangere... a suo dire usare Mamma e Papà è una " forma di discriminazione", ma ci spieghi caro Sindaco De Caro... discriminazione verso chi o verso cosa ? 

E' forse discriminante usare la prima parola che pronuncia un neonato " mamma " ?

E' forse discriminante usare le parole più care ai bambini ?

E' forse discriminante usare le parole che definiscono il concetto di Famiglia, ovvero Mamma, Papà e Figli ?

Forse quando ci rivolgiamo a un figlioletto di amici o conoscenti gli chiediamo chi è il tuo genitore 1 invece di chiedergli chi è tua mamma o chi è tuo papà se vogliamo che interagisca con noi ?

Forse a casa sua figlia la chiama genitore 1 invece che papà ?

Ora siamo stufi, basta con queste follie tornate sulla terra per favore e se può dedichi il suo tempo a migliorare la vita urbana, il quotidiano, il vissuto dai cittadini Baresi, non sprechi il suo ed il nostro tempo con queste folli iniziative volte a stravolgere quello che per noi Baresi è più caro... la Famiglia, a breve ci saranno le tavolate, i cenoni e le vigilie, come crede che ci si rivolga ai propri cari, alle mamme e ai papà, a nonne e nonni nei discorsi intorno al desco ?
"Genitore 1 chiedi a genitore 2 se gli allievi li ha messi nel ghiaccio..."
oppure
" Babb addmand a Mamm ha miss l' alliv jind u ghiacc " ?

" Nonna auguri, questo è il regalo per Te e Nonno "
oppure
" genitore 2 del mio genitore 1 questo è il regalo per te e il genitore 1 del mio genitore 1"

Si occupi del traffico Caro Sindaco De Caro, delle piste ciclabili, dei 190 km che ha realizzato in città e sui quali se ci passano mille biciclette è pure troppo...

Ma La prego Caro Sindaco De Caro ci lasci il piacere di scrivere Mamma e Papà, non stravolga o cerchi di stravolgere la Famiglia, è già difficile farsela una famiglia grazie alle politiche del suo partito...

W Mamma e Papà !

buone feste in famiglia caro Sindaco De Caro da parte di un figlio di mamma e papà

Nessun commento:

Posta un commento