martedì 9 dicembre 2014

#iostoconimarò, Lettera a Babbo Natale per Max e Salvo



Caro Babbo Natale, dicono che tu porti i regali ai bambini buoni ma sovente pure i grandi hanno usufruito delle tue attenzioni per cui ti chiedo, e non per me, di fare il più grande regalo natalizio che potresti fare alle famiglie di quei due ragazzi, servitori della Patria, che da quasi tre anni sono staccati dai loro affetti perché ingiustamente trattenuti nella lontana India. 

Lo so che tu puoi farlo, almeno io ci spero, portali entrambi a casa ma non solo perché è Natale ma perché è giusto che sia così. 

Poi, a gennaio potresti dire alla Befana (so che la conosci bene) di preparare un grandissimo sacco di carbone e, se lei non riesce da sola a portarlo di aiutarla. 

¬ Tu mi dirai: ma per chi è il carbone?

 
¬ Ti rispondo subito: è per quei signori grandi che non hanno fatto niente oltre alle chiacchere per riportarli a casa.


¬ E chi sarebbero?


¬ Io credo siano il Presidente anche in qualità di Capo delle Forze Armate, i presidenti del Consiglio Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi: i ministri degli Affari Esteri Mario Monti, Emma Bonino, Federica Mogherini e Paolo Gentiloni; l’inviato speciale in India Staffan de Mistura; i ministri della Difesa Ignazio La Russa, Giampaolo Di Paola, Mario Mauro e Roberta Pinotti. Non ti devi dimenticare neppure l’ex ministro Corrado Passera che partecipò a far sì che i “Marò” ritornassero in India dopo un permesso.


¬ Beh, dirai, allora basta un sacco meno grande.


_ No caro Babbo Natale ci sono altri “personaggi” che purtroppo io non conosco e perciò non ti posso fare i nomi ma sono sicuro che tu sei in grado di conoscerli e il carbone portalo pure a loro. Poi, se vorrai, mi potresti fare quei nomi in un’orecchio? … so di chiederti molto ma, se puoi …….
Maurizio



di Maurizio Tentor
fonte : https://www.facebook.com/events/527628090714800/?ref=29&ref_notif_type=plan_mall_activity&source=1

Nessun commento:

Posta un commento