mercoledì 23 ottobre 2013

Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia ma bordello ( Dante Alighieri Purgatorio canto VI)


Di  Fernando Termentini : 

FORSE E' UNA DIMOSTRAZIONE CHE GLI INTERESSI NAZIONALI NON SI DIFENDONO CEDENDO AL RICATTO DI UN PAESE TERZO. CHI HA DECISO IL 21 MARZO DI FAR RIENTRARE IN FRETTA E FURIA MASSIMILIANO E SALVATORE IN INDIA PERCHE' VI ERANO IN BALLO GROSSI INTERESSI ECONOMICI ITALIANI DOVREBBE LEGGERE BENE L'AGENZIA CHE SEGUE E FORSE RIVEDERE LE SUE POSIZIONI DI SVENDITA DELLA SOVRANITA' NAZIONALE E DI DUE CITTADINI COLPEVOLI FORSE SOLO DI AVER SCELTO MALE LA LORO PROFESSIONE DI SOLDATI METTENDO LA PROPRIA VITA IN MANO DELLO STATO

Finmeccanica: India annuncia cancellazione elicotteri AgustaWestland

(ASCA) - Roma, 23 ott - L'India ha inviato alla AgustaWestland una nota nella quale si annuncia la volonta'

di cancellare l'acquisto degli elicotteri della azienda del gruppo Finmeccanica, dopo lo scandalo legato alla corruzione di alcuni funzionari. Lo hanno riferito all'AFP fonti del Ministero della Difesa indiano, aggiungendo che l'AgustaWestland ''ha 21 giorni di tempo a disposizione per rispondere''.

L'India ha sospeso l'ordine da 556 milioni di euro dopo che gli inquirenti italiani hanno cominciato a indagare su presunte mazzette pagate per vincere l'appalto, siglato nel 2010 e riguardante 12 elicotteri dell'azienda anglo-italiana.

L'inchiesta ha portato lo scorso febbraio all'arresto dell'amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi e dell'amministratore delegato di AgustaWestland, Bruno Spagnolini, accusati di corruzione internazionale.

Il ministro della Difesa indiano, A.K. Antony, ha sospeso i pagamenti dopo aver ricevuto i primi tre elicotteri, annunciando l'intenzione di cancellare l'ordine per gli altri nove, destinati ad alte personalita' di rilievo, come il Presidente e i Ministri.

Pochi giorni fa la AgustaWestland ha reso nota la volonta di ricorrere a un arbitrato internazionale e della vicenda ha parlato anche il primo ministro britannico David Cameron (la AgustaWestland ha una fabbrica nel sudest dell'Inghilterra) nel corso del suo viaggio in India lo scorso febbraio. (fonte AFP).

fonte : https://www.facebook.com/termentinifernando?hc_location=timeline

Nessun commento:

Posta un commento