martedì 18 marzo 2014

ENRICA LEXIE - MARO' / LE RAGIONI DELL'INNOCENZA.






Dopo oltre due anni dai fatti del 15/2/2012 l'impianto accusatorio contro i due militari italiani è sempre più fragile e contraddittorio.
I proclami di “colpevolezza” non hanno mai avuto riscontro mentre al contrario sono emerse carenze nell'indagine e inattendibilità dei testimoni. E le stesse
autorità indiane il 30 marzo 2013 hanno ordinato di rifare le indagini.
Ciò nonostante i due continuano ad essere privati della libertà e ritenuti di fatto colpevoli.



In questa presentazione le principali carenze dell'impianto accusatorio:

 http://www.seeninside.net/piracy/pdf/sintesi_lexie_290713.pdf
edoardo-medini.blogspot.com

Nessun commento:

Posta un commento