giovedì 13 marzo 2014

Marò, il governo si impegna per una rapida soluzione

 " Continua la giostra delle dichiarazioni, ma l'impegno del Governo a considerare, in politica estera,  prioritaria la vicenda dei Marò non era stato gia affermato ? - 

E l'arbitrato internazionale non è stato ancora avviato !!! Per l'arbitrato serve la disponibilità delle due parti, ma l'India è daccordo ?? "

_______________________

 

RIPORTIAMOLI A CASA

L'esecutivo assume a livello internazionale e presso le autorità indiane tutte le iniziative politiche, diplomatiche e giudiziarie che si rendano necessarie per riportarli a casa

 


Marò, l'India, non esclusa pena morte - La Farnesina: 'C'è garanzia scritta
La Camera ha approvato oggi all'unanimità, con 391 voti a favore, l'ordine del giorno a sostegno dei marò presentato dal Presidente della Commissione difesa, Elio Vito, e sottoscritto dai rappresentanti di tutti i gruppi parlamentari. Nel testo si impegna il Governo a definire come una priorità della propria politica estera e delle sue relazioni internazionali, la rapida soluzione della vicenda dei nostri due Fucilieri di Marina ad assumere, sia a livello internazionale, sia presso le autorità indiane, tutte le iniziative politiche, diplomatiche e giudiziarie, incluso il sollecito avvio della procedura finalizzata all'arbitrato internazionale, che si rendano necessarie per una soluzione rispettosa del diritto internazionale e dei diritti dei due Marò e del nostro Paese, con il convinto coinvolgimento dell'Onu, della Nato e dell'Unione europea, in coerenza con la competenza internazionale sulla vicenda. A realizzare tutte le iniziative utili per ottenere nel più breve tempo possibile il rientro in Patria con onore di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, assicurando nel contempo a loro ed alle loro famiglie tutto il sostegno e la assistenza dovuti in ogni sede, in coerenza con il principio dell'immunità funzionale.




















13/03/2014 19:33
fonte: http://www.iltempo.it/esteri

http-//edoardo-medini.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento