domenica 9 febbraio 2014

I due Marò, la Bonino si indigna


Leggo con estremo interesse ed altrettanto sconcerto l'Agenzia con la quale la Bonino, Ministro degli Esteri della Repubblica italiana esplicita la sua indignazione  perchè ora Massimiliano Latorre e Salvatore Girone rischiano 10  anni.

Leggiamo insieme la dichiarazione della Rappresentante della Farnesina ora indignata ma fino a qualche giorno fa disattenta e quasi scocciata che si parlasse di Marò e pronta ad affermare "l'innocenza dei due Marò non è stata accertata"

 Maro': Bonino, indignata da eventuale Sua Act
Se sara' applicata, ferma reazione difesa italiana

   (ANSA) - ROMA, 8 FEB - "Talune anticipazioni che provengono oggi da New Delhi sull'iter giudiziario del caso dei nostri fucilieri di Marina mi lasciano interdetta e indignata". Lo ha dichiarato la ministro degli Esteri Emma Bonino. "Se confermata la sua applicazione, sara' contestata in aula dalla difesa italiana nella maniera piu' ferma", ha aggiunto

Non mi meraviglio più delle Sue parole caro Ministro, ormai è nota la sua abilità politica ad adeguarle al momento, mi sarei aspettato però non indignazione ma impegno per garantire a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone almeno il rispetto dei diritti umani e dal 27 aprile ad oggi non mi sembra di ricordare che ciò sia avvenuto

Non entro nei fatti che ho cercato di chiarire nel seguente articolo,
http://fernandotermentini.blogspot.it/2014/02/massimiliano-latorre-e-salvatore-girone.html,
spero solo che sulla scia della  Sua indignazione riveda la sua posizione rispetto ai due Fucilieri di Marina, soprattutto superando la sua atavica e congenita allergia per le uniformi militari .

Fernando Termentini , 09 feb 2014 - ore 10,30


Nessun commento:

Posta un commento