lunedì 25 novembre 2013

Il raglio del "somaro" ( chi si loda s' imbroda )


In questi ultimi giorni,  per precisazione il giorno prima della marcia di solidarietà per i Fucilieri di Marina illegalmente trattenuti in india da troppi ormai lunghi mesi, d' incanto sul social network più amato del mondo, Facebook, in vari gruppi di sostegno ai nostri uomini è apparso un lungo filmato tratto da youtube in cui un certo Cap. Abbo, ( alias somaro del tiro ) a quanto da lui detto Ufficiale in servizio presso la Marina Militare, produce una perizia molto strana, in cui addirittura dichiara di avere tracciati radar dell' intero accadimento ed inoltre sostiene altre varie ipotesi tra cui lo" spiattellamento dei proiettili sull' acqua " e la rotazione giroscopica dei proiettili stessi, per fortuna vi sono persone realmente competenti quali il perito Luigi Di Stefano, che hanno prodotto un documento in cui contestano e smentiscono punto per punto quanto sostenuto dal somaro, il quale ha avuto anche una risposta da Stefano Tronconi che riproduco qui fedelmente : 

IL SEQUESTRO DI MASSIMILIANO LATORRE E SALVATORE GIRONE

DOPO LA MANIFESTAZIONE ARRIVANO I GIORNI DECISIVI: 
TENIAMO ALTA LA GUARDIA A FRONTE DI NUOVI TENTATIVI DI DEPISTARE DALLA VERITA' !

25 Novembre 2013

Stefano Tronconi


Salvatore e Massimiliano sono sequestrati in India da oltre 21 mesi e sono del tutto innocenti.

Le autorità indiane sono alla disperata ricerca di una via d'uscita che permetta loro di salvare la faccia e non renda evidenti all'opinione pubblica interna ed internazionale i crimini compiuti dal Paese sotto la regia deviata di un gruppo ristretto di politici di altissimo livello del Partito del Congresso al potere.

Le autorità italiane, malgrado le continue umiliazioni subite, stanno ancora (almeno in parte) accettando il gioco indiano ed attendono di valutare se 'la via d'uscita' di cui sopra sia per loro politicamente accettabile (con il rischio di farsi prendere di nuovo per il naso come regolarmente avvenuto in questi quasi due anni).

L'uscita alla vigilia della manifestazione di Roma di un video su youtube di un certo cap. Abbo (alias 'Somaro del Tiro') della Marina Militare Italiana nel quale verrebbe presentata una implausibile dimostrazione scientifica della colpevolezza di Girone e Latorre, dimostra come anche da parte italiana vi siano tentativi di inquinare la verità per cercare di arrivare ad una soluzione della vicenda non vera (ma sicuramente di comodo per alcuni). Per la cronaca, in occasione della manifestazione di Roma il cap. Abbo ha provato anche ad avvicinare Toni Capuozzo, il quale però era ampiamente 'preparato' sul video in quanto avevamo già avuto modo di discuterne (contenuti, significato, ecc.).

Luigi Di Stefano, che insieme a Toni Capuozzo ed allo scrivente ha portato alla luce la ricostruzione degli eventi ormai nota a molti malgrado lo 'scarso' (uso ovviamente un eufemismo) rilievo ad essa data dalla grande stampa, ha ora inserito nel documento tecnico generale da lui preparato importanti considerazioni 'scientifiche' in merito al video del cap. Abbo (anche il video si trova all'interno del documento preparato da Luigi Di Stefano). 
Ritengo utile condividerlo su questa pagina anche per chi non avesse avuto modo di leggere le considerazioni da me fatte a caldo e pubblicate la sera prima della manifestazione sulla pagina 'Tutti Insieme per i Marò', che per comodità ripubblico in calce a questo documento.http://www.seeninside.net/piracy/pdf/ipotesi_abbo_241113.pdf


Sono i giorni decisivi. Probabilmente o questa o la prossima settimana in India si chiuderanno le indagini. 
E' necessario da parte di tutti noi tenere alta la guardia nei confronti di ogni tentativo di manipolare la verità affinchè non si ripeta la farsa mediatica a cui abbiamo assistito per i primi 16 mesi di questa vicenda (dico 16 perchè gli ultimi 5 mesi per stampa e televisione sono stati più che altro mesi di imbarazzato silenzio)!

------------------------------------

Riproduzione del commento a caldo sul video del cap. Abbo pubblicato il 22 Novembre scorso

Non se questo signore sia un somaro, ma sicuramente un personaggio da cui forse val la pena guardarsi bene! Io non parlo da perito ovviamente, ma semplicemente da persona che usa il buon senso. 
Come mai il signore del video prende tantissimi elementi dalla relazione di Latorre ignorando del tutto il fatto che Latorre sostenga anche che il St.Anthony non è la barca verso la quale sono stati sparati i colpi dissuasivi? Come mai il signore si impegna in una così precisa disamina tecnica senza mai spiegare quale sia la probabilità statistica che 4 colpi di una raffica si comportino nel modo che lui ha provato a giustificare (probabilità statistica pressochè uguale a zero immagino)? 
Che più probabilmente il signore non abbia piuttosto avuto l'incarico di depistare volutamente in modo da salvare la poltrona a parecchi politici indiani ed italiani che per questo hanno oggi disperatamente bisogno di mostrare che Latorre e Girone siano in qualche modo (anche involontariamente) colpevoli? 
Quest'ultima cosa è si molto più probabile dell'improbabile tesi proposta. 
Sig. somaro, glielo dico io perchè i proiettili avevano una direzione leggermente dal basso verso l'alto: non perchè improbabilmente 'rimbalzati' sull'acqua, ma semplicemente perchè sparati non da una grande nave, ma da un barchino delle stesse dimensioni del St.Anthony che stava fuggendo dal fuoco dell'Olympic Flair. 
E il calibro era quello 7,62 e non quello 5,56 come manipolato dalla polizia indiana. 
Attenzione ai sempre possibili tentativi di depistaggio di certi personaggi! In Italia compaiono sempre al momento opportuno.

fonte : https://www.facebook.com/stefano.tronconi.79


per chi volesse documentarsi : 

Ho ritenuto opportuno fare alcune osservazioni alla ricostruzione dei fatti messa in rete dal Cap. Abbo (Somaro del tiro) che introduce alcune novità rispetto alla ipotesi già conosciuta dello "spiattellamento".

fonte : https://www.facebook.com/groups/337996802910475/


Nessun commento:

Posta un commento