mercoledì 27 novembre 2013

L' onda Tricolore!


In tantissimi abbiamo partecipato alla manifestazione di solidarietà per Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, lunghi viaggi sono stati affrontati, si è sfidato il meteo, si è camminato sotto una pioggia incessante, ma stranamente le cronache non sono state riempite dall' effettiva partecipazione popolare, perchè tale è stata, per fortuna ci ha pensato Aldo Casamento del gruppo facebook  " Siamo tutti Marò " a svolgere un lavoro degno del miglior cameramen, sotto una pioggia incessante e telecamera imbracciata, ha percorso tutto il corteo per rendere immortale la partecipazione della gente, grazie Aldo, il tuo impegno ha reso inutile l' inganno di chi voleva che tutto questo passasse inosservato.





di Aldo Casamento : 


Pubblicato in data 26/nov/2013

MANIFESTAZIONE DI ROMA DEL 23.11.2013 -  Videocronaca Video dedicato a tutti coloro che, a qualsiasi titolo, come privati cittadini, come gruppi pro marò di facebook, come membri di associazioni d'Arma, giorno 23.11.2013 si sono recati a Roma per manifestare solidarietà ai due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ingiustamente fermati in India malgrado la loro innocenza e per avere ubbidito alle disposizioni delle Autorità italiane. Ma dedicato anche a tutti gli assenti, per impedimenti vari o per causa di forza maggiore, ma virtualmente presenti, che hanno comunque collaborato e collaborano con i vari gruppi di facebook solidali ai nostri fucilieri di marina. La manifestazione è stata caratterizzata da apoliticità e apartiticità, tanto che anche i ragazzi di Casa Pound intervenuti, si sono distinti per non aver ostentato alcun simbolo politico e nessuno slogan politico, ma sventolando solo bandiere italiane, come tutti gli altri partecipanti. I manifestanti erano un "mare" in tempesta per i padroni del vapore. I mass media che hanno sottostimato, o che non hanno messo nel giusto rilievo la manifestazione, hanno avuto un atteggiamento ambiguo non perchè disinformati o poco professionali, ma perchè bugiardi in quanto determinatamente collusi con chi vuole stroncare ogni ritorno ad istanze di sovranità nazionale, in ossequio alle "istruzioni" che ricevono dai Club economici globalizzanti. In base alle sottostime che di questa manifestazione ha fatto certa stampa, con questo video adesso abbiamo tutti l'opportunità di sbugiardare le false informazioni, nonché di individuare e diffidare di quella parte di stampa e Tv asservita ai cosiddetti poteri forti, nazionali e internazionali, e apprezzare chi invece fa ancora informazione libera. Per il futuro useremo internet e i social media per supplire alle informazioni false, fuorvianti e partigiane. Pertanto il gruppo facebook SIAMO TUTTI MARO' vi invita a condividere questo video dovunque, possibilmente con questa presentazione che state leggendo

Nessun commento:

Posta un commento