venerdì 24 gennaio 2014

Lettera ai deputati che andranno in India sui loro profili fb di Mirka Signorini

Devono sapere che ormai sappiamo leggere fra i titoli dei giornali e il testo delle dichiarazioni sibilline!! 

Ho scritto ai profili facebook della delegazione che andrà in India e a quello del Ministro Mauro quanto segue:
Gentilissimo ho appena letto la seguente dichiarazione del ministro Bonino
Marò, Bonino: l'India deciderà entro il 3/2
http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/maro-india-bonino-decisione.aspx

dice ...."I due ministri, ha ribadito Bonino, hanno poi espresso "con chiarezza" la loro convinzione che la "pena di morte non è pensabile". L'obiettivo adesso è arrivare quanto prima al processo, che l'Italia "seguirà con attenzione", per difendere i due fucilieri di Marina dalla "politicizzazione" dell'intera vicenda. In ogni caso, ha ricordato, "appena finito il processo torneranno in Italia", come prevedono "accordi" internazionali.
Allora, dalle informazioni raccolte in questi due ultimi anni mi pare di poter desumere:
1) è chiaro che l'India deciderà entro il 3 febbraio ma non certo per fare un favore a noi ma perchè lo ha imposto la Corte Suprema
2) E' scontato che presenteranno la SUA ACT chiedendo la trasformazione della pena di morte in ergastolo! Sai che vittoria italiana
3) Si continua ad accettare supinamente la giurisdizione indiana e si dice che " seguiremo con attenzione" il processo ( che meraviglia!)
4) appena finito il processo ( con evidentemente condanna!) torneranno in Italia in base all'accordo di scambio di galeotti . E' chiaramente, con i tempi indiani, staranno nella galere indiane per un bel po'
Questo è quello che fra le righe intende la Bonino?
Le sue dichiarazioni fatte in questi ultimi gironi mi sono sembrate di altro contenuto?
Qual'è la posizione finale del governo e del parlamento?
Mirka Signorini

Nessun commento:

Posta un commento