lunedì 20 gennaio 2014

Trani: inchiesta per truffa pluriaggravata, indagati Bazoli e Passera

-
 Il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli e l’ex Ad della banca e ministro del governo Monti, Corrado Passera, sono indagati dalla procura di Trani nell’ambito di un’indagine su una serie di strumenti finanziari collocati sul mercato da Banca Intesa. Lo scrive la ‘Gazzetta del Mezzogiorno’ sottolineando che ai due, indagati assieme ad altre 13 persone, il pm ha già inviato l’avviso di conclusione indagini.
Il sostituto procuratore della Repubblica di Trani Michele Ruggiero ha notificato l’avviso di conclusione inchiesta per i reati, a vario titolo, di truffa pluriaggravata e continuata e di concorso in abusivismo finanziario continuato. Indagati sia i 3 responsabili della filiale barlettana dove furono sottoscritti i cosiddetti contratti derivati sia i personaggi delle cosiddette stanze dei bottoni di Banca Intesa e della controllata Banca Caboto.
Tra i vertici di Banca Intesa spicca il nome di Corrado Passera, manager, banchiere e ministro del Governo Monti. Oltre lui: Giovanni Bazoli, presidente del Consiglio di Amministrazione e presidente del Consiglio di Sorveglianza di Banca Intesa, nonché membro del Comitato dei Garanti del FAI, fondo ambiente italiano.
fonte http://www.imolaoggi.it/2014/01/19/trani-inchiesta-per-truffa-pluriaggravata-indagati-bazoli-e-passera/

Nessun commento:

Posta un commento