giovedì 23 gennaio 2014

RIFLESSIONI.... PER RAGIONARE


Allora, abbiamo visto vari colpi di stato, messi in atto da Napolitano, come la prima uscita del Governo Berlusconi, mai sfiduciato e mai caduto, abbiamo visto proclamare SENATORE A VITA, Mario Monti, non si sa ancora per quali meriti, forse per il merito di essere legato a Bildemberg, alla Goldman Sachs, alla Trilateral e sostenitore accanito dell'Euro. Poi abbiamo visto mettere al governo, sempre da Napolitano, nonostante le scelte del popolo alle ultime elezioni, l'attuale Presidente del Consiglio LETTA, il quale ha scelto altri senatori alla faccia delle scelte del popolo Italiano e come se non bastasse questo abbiamo visto una Corte Costituzionale che dopo OTTO anni si è resa conto che la legge elettorale applicata, quella definita PORCELLUM, era incostituzionale. Finalmente, ho pensato, finalmente ci sarà giustizia, ma de che??? Hanno subito fatto marcia indietro, sicuramente messi sotto pressione dalle alte sfere governative.
Poi abbiamo visto cacciare dal parlamento Silvio Berlusconi e con lui avrebbero dovuto andare via tutti i senatori che non erano stati eletti dal Popolo Italiano, ma messi lì a governare dal B., invece che si inventano? E questa cosa me l'ha fatta notare un amico, Alfano (È stato indagato dalla Procura di Roma per abuso d'ufficio,  ma successivamente il procedimento è stato archiviato)  decide di abbandonare la barca che stava affondando,  Alfano annuncia contemporaneamente alla rinascita di FI, la costituzione di gruppi parlamentari autonomi al Senato e alla Camera con il nome di Nuovo Centrodestra.  I gruppi parlamentari vengono effettivamente costituiti il 15 e il 18 novembre 2013. MA UN PARTITO NON VA CREATO PRIMA DELLE ELEZIONI? NON VA ELETTO DAL POPOLO CHE VOTA? Come si fa ad essere di un partito al governo e inventarsi un nuovo partito che subito VIENE ACCETTATO COME SE FOSSE STATO VOTATO? E tutto questo non è ANTICOSTITUZIONALE? Non va contro ogni logica politica?
Sempre per incongruenze che vedo, si parla solo di RENZI. Renzi di qua, Renzi di la... ma chi è Renzi? E' un arrivista che fa politica da quando era in fasce e ora, dopo essere stato Sindaco di Firenze e aver truffato non ricordo quanto, ma si sa, si  presenta in parlamento come se quello che decide lui sia LEGGE e ORO COLATO, e con chi si permette di fare alleanze per la legge elettorale? Con un Senatore bandito dal Parlamento. Tutto questo è normale? Tutto questo è consentito? Mi sembra di si, siamo trucidati dalle tasse, oppressi nelle nostre libertà più semplici, ci stanno togliendo le nostre radici, ci hanno tolto ogni sovranità, ci hanno distrutti e ancora vedo gente che li segue come se fossero i salvatori del mondo.  Altro che sindrome di STOCCOLMA, qui sono tutti impazziti.
Possibile mai che chi deve proteggerci, perchè proteggere la nostra costituzione significa PROTEGGERE IL POPOLO, fa finta di non vedere e non sentire? Possibile che quando vede e agisce, poi fa un passo indietro come i gamberi? Se non siamo protetti da nessuno, chi ci salverà più?
Meditate gente, meditate
Emanuela Rocca

Nessun commento:

Posta un commento