lunedì 1 luglio 2013

il castello accusatorio sta per crollare !


Lunedi  1 luglio 2013, dopo 498 giorni dall' inizio di questa rappresentazione, in Italia è stato dato uno scossone alla fortezza india, in prima serata come servizio di apertura del TG5  un giornalista (Toni Capuozzo) ha fornito alla Nazione le prove che dimostrano come tutto è il contrario di tutto, un Team di Fucilieri imbarcato su una nave battente bandiera Italiana è ostaggio di una giustizia lenta e approssimata, il servizio ha fornito documenti ufficiali su atti trasmessi dalla nave Enrica Lexie agli organi competenti ( tra cui quelli indiani) contenenti i particolari su un tentativo di abbordaggio respinto dal Team Latorre, la novita' è che vi sono orari che non collimano tra quanto dichiarato dagli attori di questa tragedia , una tragedia costata la vita a due pescatori indiani, ma non di certo a questo punto per mano dei nostri Soldati, bene ora è arrivato il momento in cui il processo fast & fair auspicato dal M.A.E. Bonino recentemente abbia la sua giusta conclusione : L'ASSOLUZIONE PER NON AVER COMMESSO IL FATTO, la vera e equa conclusione, i responsabili sono altrove, e non di certo Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, due Uomini che si son fatti carico in silenzio dell' enorme fardello ricaduto sulle loro spalle dopo un tira e molla consumato sulla loro pelle e su quella delle loro famiglie, a loro va riconosciuto la forza dei giusti, quella del detto popolare " male non fare , paura non avere " in silenzio e senza protagonismi hanno ubbidito agli ordini e si sono consegnati a una nazione lontana migliaia di km da casa con la consapevolezza di essere innocenti, ora che il nostro governo si dia da fare per riportarli a casa definitivamente
http://www.video.mediaset.it/video/tg5/servizio/397209/ecco-i-documenti-sul-giallo-ma

Nessun commento:

Posta un commento