mercoledì 17 luglio 2013

Lo stato, il ministro e i cittadini......



Bari, 17/07/2013

Oggi al risveglio  dopo aver fatto colazione e le abluzioni mattutine, mi sono ritrovato in una tipica mattinata estiva, dopo aver messo in moto il fisico e il cervello ho provveduto ad accendere il PC e ad accedere al mio social network preferito, FACEBOOK...dopo aver visionato i post dei miei amici, i vari gruppi dei quali sono membro ho ben pensato di dare uno sguardo alle pagine FB  istituzionali dei vari Ministri della Repubblica , movimenti politici, commissioni e altro che mi interessa quotidianamente...........non riuscivo a vedere la pagina FB del Ministro degli affari esteri Emma Bonino.......dopo un iniziale stupore ho subito pensato in buonafede ad un malfunzionamento di FB, non mi sono preoccupato in quanto son riuscito a visionare le pagine del Presidente Letta, del Ministro Mauro, dell' On Meloni ecc ecc....

dopo poco tempo ho visto un post di un amico come me intento a supportare la vicenda dei Fucilieri di Marina in india e......son rimasto interdetto nel capire che sia io che lui che altri simpatizzanti della causa
suddetta .......siamo stati bannati !!!
ovvero NON POSSIAMO PIU' VISUALIZZARE LA PAGINA DEL M.A.E.......


perchè mi chiedo ?

 forse perchè abbiamo commentato sempre con educazione e rispetto ma molto fermamente il suo operato, inesistente fino ad oggi ?

forse perchè al ministro non fa piacere leggere sane e legittime critiche al suo operato ?

forse perchè le chiediamo piu' impegno e la tutela dei nostri Uomini che lei ritiene di compiere auspicando un processo "fast & fair "

forse perchè rappresentiamo un pericolo, in quanto non accettiamo passivamente l' operato del ministro ?

la risposta è nota solo a lei, ma mi preme ricordare che il governo è al servizio del popolo Italiano, e non il contrario......siamo noi cittadini che le paghiamo lo stipendio...e non viceversa.....
inoltre in un paese "democratico" come il nostro è un diritto per tutti quello alla liberta' di parola, altrimenti si corre il rischio di assomigliare ad un regime.....


ci tenevo a scriver questo con l' auspicio che possa servire ad altri per potersi fare un idea della nostra classe governante, inutile aggiungere che la mia opinione non è delle migliori....



Le auguro un buon lavoro e una buona giornata Illustre Ministro Bonino


in Fede
Antonio Milella
un cittadino Italiano deluso da Lei


PS se Lei non è in grado di garantire trasparenza e il diritto all' informazione ai cittadini....è il caso che si dimetta dall' incarico, probabilmente Lei non è la persona giusta per quel ruolo, grazie

1 commento: